Un libro di storia e fotogiornalismo. Quella personale di un fotografo, Franco Pinna, e del suo modo di vivere e interpretare la Sardegna per immagini, dal 1953 al 1967. Quando la fotografia cominciava a divenire macchina di memoria Pinna documenta un’isola di fustagno, catturata nei suoi quotidiani riti: foto di un’emozionante sincerità. Ricordi visivi che tornano sull’onda bianca e nera del tempo, in un libro prezioso come un’opera d’arte.

FRANCO PINNA

L'isola del rimorso

Fotografie in Sardegna 1953-1967

Stampa:
Bicromia
pp. 260
€ 49,00
ISBN
978-88-89545-12-6
Formato:
24x28 cm
Collana:
Carta per gli occhi

GIANNI BERENGO GARDIN 

Reportage in Sardegna 1969-2006

Gianni Berengo Gardin è considerato uno dei più grandi fotoreporter italiani. Giunse in Sardegna intorno agli anni ’50 e ’60 del secolo scorso. Attraverso i suoi reportage in bianco e nero ha trasmesso un’immagine rigorosa, realistica e allo stesso tempo poetica, della Sardegna. Ne ha catturato gli aspetti più quotidiani, delle feste e dei riti tradizionali; una fotografia sociale dal carattere forte che ha come oggetto e soggetto la gente comune, e che coinvolge emotivamente l’osservatore.

Stampa:
Bicromia
pp. 200
€ 49,00
ISBN
978-88-89545-07-2
Formato:
24x28 cm
Collana:
Carta per gli occhi

FEDERICO PATELLANI

Un fotoreporter in Sardegna 1950-1966

Federico Patellani (Monza 1911-Milano 1977), uno dei più importanti fotoreporter italiani, inventò i "fototesti", ampi servizi fotografici corredati da lunghe didascalie che scriveva egli stesso. Si recò più volte in Sardegna tra gli anni ’50 e ’60, interessato a temi come il banditismo e gli attriti generati dal processo di modernizzazione. I suoi reportage raccontavano un’isola diversa da quella proposta come l’ultima frontiera dell’esotismo.

Stampa:
Bicromia
pp. 200
€ 49,00
ISBN
978-88-89545-04-1
Formato:
24x28 cm
Collana:
Carta per gli occhi

SGUARDI FORESTIERI

I grandi fotografi in Sardegna

Un’antologia di immagini d’autore, con gli scatti dei più importanti fotoreporter che sono venuti in  Sardegna. 

Dagli inviati della Magnum Photos di Parigi – Henri Cartier Bresson, Werner Bischof, David Seymour, Bruno Barbey, Ferdinando Scianna – a nomi prestigiosi come Sabine WeissDominique Roger, George Viollon, Kay LawsonRoberto Koch, Giancolombo, Fausto Giaccone.

Stampa:
Bicromia
pp. 209
€ 49,00
ISBN
978-88-89545-02-7
Formato:
24x28 cm
Collana:
Carta per gli occhi

​JÁNOS REISMANN

1959 | Un fotografo ungherese in Sardegna

János Reismann è considerato il più grande fotografo ungherese. Giunse in Sardegna nel dicembre del 1959 per realizzare un reportage che è considerato il suo capolavoro, con immagini sorprendenti di una Sardegna ancora arcaica. 

Venti scatti furono scelti per il piccolo volume “Tutto il miele è finito”, con i testi di Carlo Levi. Questo volume consente la visione di immagini mai pubblicate prima d’ora in Italia.

Stampa:
Bicromia
pp. 160
€ 49,00
ISBN
978-88-89545-24-9
Formato:
24x28 cm
Collana:
Carta per gli occhi

WERNER BISCHOF 

In Sardegna 1950

Il grande fotoreporter svizzero Werner Bischof fu inviato nel 1950 in Sardegna per documentare le misere  condizioni di lavoro dei contadini del Campidano e dei minatori dell’Iglesiente, riuscendo a trovare il  bilanciamento tra estetica e rigore oggettivo. Nelle sua immagini c’è il quotidiano di un popolo e di una terra più che l’idea di una stirpe astratta o di una terra offesa dalla guerra.

Stampa:
Bicromia
pp. 96
€ 21,00
ISBN
978-88-89545-30-0
Formato:
24x28 cm
Collana:
Carta per gli occhi

Gianni Berengo Gardin, Marco Edoardo Minoia

ARCHITETTURE DI PIETRA

Fotografie della Sardegna Nuragica

Un libro ma innanzitutto un viaggio, compiuto dal fotografo Gianni Berengo Gardin e dall’archeologo Marco Edoardo Minoja. Uun’avventura condotta in cento angoli della Sardegna, un dialogo in cui alle immagini in bianco e nero si accompagnano i racconti delle giornate passate insieme, gli incontri occasionali, gli squarci del paesaggio e le narrazioni raccolte dalle tante persone che hanno condiviso parti della loro esperienza dell’archeologia nuragica.

Stampa:
Bicromia
pp. 256
€ 49,00
ISBN
978-88-89545-48-5
Formato:
24x28 cm
Collana:
Carta per gli occhi

Maria Carmela Folchetti

LA DEVOZIONE IN BARBAGIA

San Francesco di Lula, N.S. delle Grazie,

Il Redentore

Un viaggio dentro la profonda devozione della Barbagia attraverso le sue tre feste principali: San Francesco di Lula, la Madonna delle Grazie e la Sagra del Redentore. Immagini che mostrano una religiosità genuina, arcaica e verace, la parte più intima e nascosta della cultura popolare sarda. L'autrice presenta la Sardegna attraverso ritratti sorprendenti, amandone ogni sua espressione sacra e culturale.

Stampa:
Bicromia
pp. 240
€ 49,00
ISBN
978-88-89545-38-6
Formato:
24x28 cm
Collana:
Carta per gli occhi

Maria Carmela Folchetti

SACRO E PROFANO

IN SARDEGNA

Il Carnevale | La Settimana Santa

Un racconto per immagini della parte più intima della cultura popolare sarda. Un viaggio nella quotidianità che sfugge alla razionalità, con le visioni di due mondi intrecciati: i culti ancestrali del carnevale barbaricino e i riti  della Settimana Santa, che si attraggono e si intrecciano, in una miscela ineludibile di sacro e profano. Un’opera leggera e delicata di un’autrice che conosce  profondamente la Sardegna.

Stampa:
Bicromia
pp. 256
€ 49,00
ISBN
978-88-89545-37-9
Formato:
24x28 cm
Collana:
Carta per gli occhi